Laudana


Bricco Laudana è il nome di un crinale collinare orientato a sud e situato tra Vinchio e Mombercelli, di grande vocazione enologica tant’è che proprio i suoi vigneti forniscono le uve destinate a produrre il nostro “Nizza D.O.C.G.”.

Una vocazione che ha radici antiche visto che proprio il “Vigne Vecchie Bricco Laudana” fece registrare nel 1989 la più alta quotazione di tutti i tempi, all’Asta del Barbera d’Asti svoltasi al Castello di Costigliole d’Asti. Una clamorosa affermazione che stimolò tutti, vignaioli e tecnici della Cantina, ad una collaborazione sempre più stretta ed attiva orientata alla ricerca della qualità.


La filosofia del “Nizza” è figlia di questo lavoro iniziato già negli anni Ottanta e rappresenta un territorio vocato ad ottenere questo grande vino che unisce tradizione e innovazione. Con la buona riuscita di questo progetto si è realizzato un perfetto connubio tra le potenzialità del vitigno e dei terreni, e la sapienza dei viticoltori nell’intento di produrre un vino che può degnamente trovare posto stare sui tavoli internazionali. I terreni sabbiosi con lieve presenza di argilla, infatti, portano profumo, struttura e longevità a questo vino d’eccellenza. L’esposizione a Sud, un buon drenaggio dell’acqua e l’ottima ventilazione sono elementi fondamentali per la sanità dell’uva e i nostri vignaioli lo sanno bene, perché da sempre scelgono per i vigneti le migliori posizioni.

Scoprite i vini prodotti dalle vigne di Bricco Laudana: