Vinchio è il mio nido. Ci sono nato nella stagione del grano biondo.
Le radici mio padre e mia madre devono avermele piantate ben profonde in questa terra collinosa, radici ancestrali, maliarde, persino morbose.
A ogni partenza lasciavo il cuore e i sentimenti al paese.
Come potessi respirare libero solo tra quella polvere, in quell’aria di piante amiche, nella linea diritta seguendo i filari delle vigne, come se soltanto in questi posti potessi spaziare con la fantasia da un colle all’altro e alzarmi in volo.
Quando ritorno qui sono felice e mi libero di tutto. Questa è la mia terra, è come una donna che mi piace tanto, che sento mia e che nessuno può portarmi via.

Davide Lajolo

Vinchio Vaglio: il Nido della Barbera

La storia di Vinchio e Vaglio Serra è la storia dell’amore dei loro abitanti per una terra difficile, magra, dai pendii così accentuati da dover ammettere quanto siano credibili detti come: “S’ot dròca la colassion, it la treuvi pì!” (Se ti cade la merenda non la trovi più!), o ancora: ”S’ot dròca ël bertin, ot toca curije drera fin ant la val”(Se ti scivola il berretto devi inseguirlo fino a valle); una terra le cui vigne scoscese e a strapiombo ai margini dei boschi sono state “educate” a prezzo di fatiche inenarrabili, dove ogni goccia del “rubino di Vinchio” (così si è soliti chiamare la Barbera) equivale a mille (e forse son poche) gocce di sudore versato. Ma è proprio con quello che la vigna sa dare, che tanta dedizione viene ripagata; questi filari sono capaci di consegnare alle laboriose mani degli uomini uve rare ed eccezionali.
Perché su queste colline il sole brilla tutta la giornata, le brine e la nebbia sono assenti e il filare fa ombra solo a se stesso dall’alba al tramonto.
Su queste colline nascono i grandi vini. 

Esperienze ed Eventi

Le News di Vinchio Vaglio

3 Luglio 2021: Asparago Saraceno & Vigne Vecchie

Nell’ambito dell’Anno internazionale della “Frutta e della Verdura”2021  indetto dalla FAO per promuovere un’ampia sensibilizzazione sullo straordinario patrimonio genetico e sui paesaggi a livello mondiale ricchi in biodiversità il Comune di Vinchio, la Cantina Vinchio-Vaglio Serra, l’Associazione culturale Davide Lajolo, in collaborazione con il Club per l’UNESCO di Asti e…

Continua a leggere 3 Luglio 2021: Asparago Saraceno & Vigne Vecchie

Nuovo Wine Shop online

Il Wine Shop dove scoprire le nostre selezioni di vini dalle Barbere, ai vitigni autoctoni senza dimenticare bollicine e vini dolci. Vieni a scoprire la nostra nuova enoteca online con una ampia scelta di vini del Monferrato delle principali denominazioni da ordinare direttamente da casa tua.Ogni etichetta nasce dalla volontà di valorizzare i…

Continua a leggere Nuovo Wine Shop online

Report Vendemmia 2020

È difficile scrivere qualcosa su questa vendemmia senza pensare a tutto ciò che è successo in questo anno, è stato intenso e molto difficile, abbiamo vissuto l’inizio di una pandemia mondiale che ci ha messo alla prova e ci ha fatto attraversare molte difficoltà.
I risultati sono stati eccellenti con vini rossi di carattere, con eleganza e struttura allo stesso tempo. I vini bianchi si caratterizzano per una grande concentrazione di profumi, freschezza e sapidità al gusto con un’ottima bevibilità.

Continua a leggere Report Vendemmia 2020

Report Vendemmia 2019

La vendemmia 2019 è sicuramente da ricordare per la produzione ridotta, con un calo di circa il 15% rispetto all’anno precedente. Malgrado tutti questi mutamenti, l’annata si può definire ottima anche alla luce dei prodotti ottenuti, che spiccano in freschezza e profumi, dovuti proprio a un abbassamento delle temperature in agosto. I vini dell’annata 2019 sono quindi caratterizzati da una grande bevibilità, sapidità e presentano una struttura molto importante.

Continua a leggere Report Vendemmia 2019

white_logo

Il punto vendita di Vinchio Vaglio

Regione San Pancrazio, 1 – 14040 Vinchio (AT)
(+39) 0141 950903

Dal Lunedì al Venerdì:
8:00-12:00 / 14:00-18:00

Sabato:
8:30-12:30 / 15:00-18:00

Domenica:
9:30-12:30 / 15:00-18:00